Il Consiglio Congiunto

Il Consiglio Congiunto

Il Consiglio Comunale Congiunto

Che cos’è il Consiglio Comunale Congiunto

Il Consiglio Comunale Congiunto è un incontro tra il Consiglio dei Bambini e il Consiglio Comunale degli adulti, nel quale i bambini raccontano il lavoro svolto durante l’anno e avanzano proposte per migliorare la città. Il Consiglio Comunale recepisce le richieste e impegna il Sindaco e la Giunta a prenderne atto e ad attuarle.

Naturalmente non tutte le richieste dei bambini potranno essere accolte, ma è fondamentale che si prendano in considerazione e si accolgano le loro esigenze, perché sono quasi sempre esigenze inascoltate, che spesso riguardano non solo i bambini ma un’ampia fascia di cittadini. Al termine dell’anno scolastico, quando tutte le iniziative e le proposte dei bambini sono state ben sviluppate, il Presidente del Consiglio convoca il Consiglio Congiunto che di solito si svolge tra maggio e giugno nella sala del Consiglio Comunale. Già durante l’anno alcuni consiglieri o intere commissioni consigliari incontrano i loro colleghi bambini su temi specifici.

Il Consiglio Congiunto è comunque il momento più importante perché riassume tutto il lavoro svolto, si evidenziano le criticità e si propongono interventi di miglioramento che gli adulti sono tenuti ad ascoltare e recepire attraverso atti formali(delibere o mozioni di Consiglio Comunale).

Verso il termine della seduta il Consiglio dei bambini consegna al Presidente del Consiglio e al Sindaco un documento di sintesi firmato da tutte le bambine e i bambini. Il Consiglio Congiunto si conclude lasciando spazio al dibattito che mette in luce come i bambini
siano partecipi e i reali protagonisti.

2019 – Documento di sintesi del Consiglio Comunale Congiunto (14 marzo 2019 – PDF)

2018 – Documento di sintesi del Consiglio Comunale Congiunto (7 giugno 2018 – PDF)

2017 – Documento di sintesi del Consiglio Comunale Congiunto (31 maggio 2017 – PDF)