Scavi Archeologici

Scavi Archeologici

Dopo il restauro del Pincio avvenuto negli anni ’30 del secolo scorso per la prima volta si rimette mano alla pavimentazione adiacente ai monumenti storici di Largo Porta Maggiore e Arco d’Augusto.
Questi caratterizzano l’ingresso al centro storico della nostra città e durante il restauro sono venuti alla luce parti di storia inedite e tutte da conoscere di epoca medioevale e rinascimentale.

Per questa speciale ed unica occasione il Comune di Fano e la Città dei Bambini, insieme alla Soprintendenza e allo studio Tecne s.r.l. ha offerto a tutta la cittadinanza e alle scuole di ogni ordine e grado la possibilità di avere visite dedicate e gratuite con l’archeologa Laura Cerri.
Tantissime sono le scuole che hanno partecipato! Un’affluenza di circa 450 bambini delle scuole primarie e 750 tra ragazzi delle medie e superiori e circa 500 cittadini.
Un’occasione straordinaria che rimarrà nella memoria della nostra ricchissima e unica città.

Scarica il pdf sui ritrovamenti archeologici al Pincio di Fano (23,9MB)